Provaci a 4,90€. Clicca qui ➔

Web marketing immobiliare: come vendere di più grazie al web

Il web marketing immobiliare indica una serie di attività che si possono intraprendere per pubblicizzare l’agenzia immobiliare e il suo operato. Si può ricorrere a diverse tattiche, qui te ne illustro alcune tra le più sfruttate e tra le quali potrai individuare quelle più adatte al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Si inizia dalla definizione di un problema molto comune, quello dell’acqisizione di traffico al sito e successivamente si esamina l’importanza di ottenere fiducia dal proprio pubblico al fine di ottenere incarichi.

web-marketing-immobiliare

La concorrenza nel mercato immobiliare è sempre più elevata. Le grandi agenzie in franchising stanno fagocitando le piccole agenzie e il risultato è che per avere un fatturato dignitoso si deve sgomitare parecchio. Inoltre, lo scenario degli ultimi anni non è stato certo stabile, tra crisi sanitarie ed economiche, abbiamo assistito a diversi alti e bassi.

Il problema, però, è che se non vendi non guadagni, ma le tasse le devi pagare ugualmente, così come i dipendenti. Ma è un problema che può avere la sua soluzione: ricorrere alle giuste attività di web marketing immobiliare. Qui ti spiego quali sono e come metterle in pratica in modo operativo.

Web marketing immobiliare, perché ti fa vendere di più

La situazione che ti ho descritto nelle prime righe, sebbene a grandi linee, è il riflesso di una crisi profonda globale che, appunto, si ripercuote nel mercato immobiliare. Sono finiti i tempi degli agenti immobiliari che prendevano provvigioni a tanti zeri, oggi solo chi ha una marcia in più riesce a conquistare la fiducia dei clienti e a ottenere incarichi.

Il problema, però, non è solo della crisi economica mondiale, ma anche della globalizzazione. No, non farò un discorso specifico su questo, semplicemente ti illustro il risultato, che comunque è già sotto gli occhi di tutti: ad avere la meglio sono i grandi player, ovvero, le grandi agenzie in franchising. Questo fenomeno si manifesta in diversi settori, non solo nel mercato immobiliare.

Oggi il terreno di gioco più importante -te ne sarai reso conto- è il web. Qui moltissime aziende mettono in atto tattiche di web marketing mirate. Il web marketing consta di diverse attività che compongono una strategia finalizzata al raggiungimento degli obiettivi.

La tua agenzia immobiliare, innanzitutto, deve essere presente sul web con un sito ottimizzato e funzionale, che raccolga consensi e la fiducia degli utenti. In poche parole, si tratta di pubblicizzare la tua attività al momento giusto, nei canali giusti e con il giusto messaggio.

Quindi, se ti stai chiedendo come fare a raggiungere un fatturato soddisfacente e tornare a casa col sorriso a fine giornata, invece di avere il carico di pensieri e preoccupazioni che porti sulla schiena, o se semplicemente vuoi far crescere la tua azienda, qui troverai tutte le risposte.

#1. Hai bisogno di aumentare il traffico del tuo sito

Do per scontato che tu abbia un sito web, se così non fosse corri ai ripari e organizzati di conseguenza, il sito è fondamentale. Ma se avere il sito web è il primo passo, il secondo è quello di avere traffico.

Se, per esempio, apri una pizzeria in campagna, in mezzo ai campi e nessuno la conosce, nessuno verrà a mangiare le tue pizze. Se apri una pizzeria in centro, anche in una piccola città, ci sono comunque delle possibilità che, passeggiando, qualcuno la veda e venga a mangiare la tua pizza.

Noi, però, dobbiamo ragionare sempre pensando al meglio, non ad accontentarci. Quindi, per riprendere l’esempio di prima, che tu apra in campagna o che tu apra la tua pizzeria in centro, noi dobbiamo fare in modo che tutte le sere sia piena.

Nel caso del sito web, come si fa ad aumentare il traffico? Ci sono diversi modi a seconda dell’obiettivo che si vuole perseguire, li vediamo.

Traffico a pagamento, Google Ads

Un modo per ottenere traffico è pagare. Quando dico pagare intendo con gli annunci su Google o su Facebook, per fare un esempio. Per le agenzie immobiliari è uno strumento plausibile, che consente sicuramente di ottenere qualche contatto in più e di mettere in evidenza determinate offerte.

Gli annunci a pagamento, come quelli di Google Ads, permettono di intercettare il target ideale che contempla sia venditori che acquirenti. Attenzione, però, perché è uno strumento che deve essere usato con la massima competenza o si rischia di buttare via senza grandi risultati molto budget.

In pratica si sfruttano delle parole chiave che servono a catturare l’attenzione del tuo target. Il tuo annuncio comparirà sulla prima pagina dei risultati dei motori di ricerca per un determinato periodo di tempo.

Questo sembra positivo, però, poiché tu paghi per ogni click che ricevi, il rischio è quello di spendere molto senza avere la certezza di portare al sito un traffico di qualità e che davvero sia interessato al tuo servizio.

Lo stesso vale per Facebook Ads, stesso meccanismo, utenti diversi, con intenti diversi, quindi, per certi versi, ancora più complesso catturare l’attenzione di chi ha davvero interesse ad acquistare o vendere una casa, quindi i social non sono certo la soluzione al problema, ma possono far parte di un quadro più ampio, di una strategia.

Traffico organico

Il traffico organico non è traffico gratuito, al contrario di quello che sostengono in molti. Per ottenere del traffico di questo tipo, occorre lavorare sulla SEO on-site e SEO off-site e questo, ovviamente, richiede del budget se vuoi farlo in modo professionale e senza distrazioni dal tuo lavoro.

Qui si parte obbligatoriamente dal sito web. Il tuo portale deve essere davvero funzionale ed efficiente. L’ottimizzazione SEO richiede delle competenze, sia per quanto riguarda il design del sito stesso, la sua struttura, le parole chiave utilizzate nei contenuti, i collegamenti tra le pagine interne e quelli esterni.

Insomma, non si tratta solamente di mettere qualche keyword qua e là, ma di comporre tutte le facce del cubo di Rubik. Se ottieni solo una faccia non avrai grandi risultati. Per aumentare il traffico organico dovrai mettere in perfetto equilibrio tutti questi aspetti.

La link building

Fa sempre parte del traffico organico ed è uno degli strumenti più efficaci per posizionare il sito nella prima pagina dei motori di ricerca e aumentare la sua autorevolezza.

La link building funziona un po’ come la “raccomandazione” di un amico, una presentazione o referenza quando stai cercando un lavoro. Come funziona? Non è complicato. Si tratta di ottenere dei link da siti autorevoli e con un buon punteggio, che si chiama rank. Devi sapere, qualora non ne fossi a conoscenza, che Google conferisce un determinato punteggio ai siti web e lo fa utilizzando come riferimento ben 200 fattori, puoi approfondire qui.

Se uno di questi siti considerati autorevoli dai motori di ricerca linka il tuo, questo riceverà parte della sua autorevolezza. Questo processo si chiama link juice. Non solo, più siti di qualità e con stretta attinenza al tuo, o testate giornalistiche, linkano il tuo sito, più questo sarà gradito a Google.

Il tuo sito, in questo modo, si posizionerà tra le prime pagine dei motori di ricerca, sarà più visibile e avrà molto più traffico. La link building consente di vedere risultati in tempi anche piuttosto brevi.

Ovviamente, per Google, i link devono essere ottenuti in modo naturale, per questo occorre fare attività di link building con grande perizia e competenza, così da avere un aumento delle visualizzazioni e dei click più naturale possibile, senza sbalzi sospetti.

#2 La fiducia degli utenti, una grande conquista

Senza la fiducia degli utenti non c’è successo e la fiducia, credimi, è la cosa più difficile da ottenere. La fiducia è strettamente correlata alla spesa da affrontare, al rischio e al valore percepito di quello che si va ad acquistare.

Ti faccio un esempio. Se devi comprare una pizza surgelata, quello che fai è leggere gli ingredienti, al più, dopo di che, se ti soddisfa la acquisti, non ci stai a pensare su più di tanto perché il rischio è molto basso dato che stiamo parlando di una spesa di pochi euro.

Se devi comprare una casa, invece, devi fare molte valutazioni, la vai a vedere, osservi tutto e trai le tue conclusioni. Se l’agente immobiliare, che non conosci, ti chiedesse di fidarti sulla sua parola la acquisteresti senza vederla? Ovviamente no.

La fiducia è un valore imprescindibile nel ramo dell’immobiliare. Non ti sto dicendo che i clienti dovranno acquistare senza chiedere di visitare l’immobile, ma che dovranno potersi fidare di te, della tua agenzia, anche solo per prendere in considerazione l’acquisto.

Nessuno ha tempo da perdere, tanto meno visitando case che gli vengono mostrate da un perfetto estraneo. In parole povere, devi riuscire a farti percepire come autorevole nel tuo ambito, devi poter competere con le agenzie immobiliari in franchising, ovviamente giocando altre carte e ritagliandoti un tuo pubblico.

Come si conquista, quindi, la fiducia degli utenti? Sicuramente col tempo, ma anche offrendo loro una serie di contenuti che gli permetta di conoscere la tua agenzia e il tuo lavoro. Avere una sezione blog del sito, popolata con articoli informativi o descrittivi, è un ottimo passo.

E sai a cosa ritorniamo qui? All’importanza del sito web e delle sue pagine.

Anche in questo caso puoi ottenere molti vantaggi dalla link building. Un po’ lo abbiamo visto prima, ma più dettagliatamente, se hai un sito che “piace” a Google ben posizionato e, di conseguenza, molto più visibile, con link che provengono da siti autorevoli del settore, quindi che nominano il tuo e gli conferiscono autorevolezza, allora anche il tuo pubblico si fiderà di più di te e della tua agenzia.

Ti sembra troppo bello per essere vero? E perché non provare allora? Se non sei ancora nostro cliente puoi ottenere qui il tuo primo link a un costo promozionale e non è tutto, perché l’articolo lo scriviamo noi!

Provaci ADESSO

4,90+IVA (invece di 57€)
  • Offerta valida fino al 15 Agosto
  • Garanzia pubblicazione entro 7 GIORNI
  • Articolo di almeno 600 PAROLE
  • Non accettiamo i seguenti argomenti: Adult, Erotico, Gambling, CBD

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci
  • Per ricevere maggiori informazioni
  • Per pianificare una strategia personalizzata

Articoli correlati