Provaci a 4,90€. Clicca qui ➔

Tool alternativi Google Analytics, quali sono al momento

Tool alternativi Google Analytics: vediamo assieme quali sono, attualmente, le possibilità che abbiamo per sostituire questo importante strumento. Come sicuramente sai, i problemi legati alla privacy con l’utilizzo di Analytics, o meglio, legati alla raccolta dei dati che vengono trasferiti negli Stati Uniti, e che quindi sono fruibili dal Governo e dall’intelligence, hanno portato il garante della Privacy italiano (ma non solo) a discutere sull’utilizzo del tool. Al netto di quelle che saranno le decisioni politico-economiche, vediamo quali possibilità ci sono e se utilizzando un altro toool il problema dei dati si ripresenterebbe.

Tool alternativi Google Analytics

Esistono numerose alternative a Google Analytics che puoi provare, sebbene GA sia il sistema di reportistica più popolare al momento, per motivi legati alla GDPR siti web stanno valutando altre opzioni per capire come essere più in linea con le richieste europee della legge sulla privacy.

Essere in grado di monitorare e misurare le azioni dei visitatori sul tuo sito web è fondamentale. Dopotutto, solo così potrai capire se stanno funzionando i tuoi investimenti nel marketing. Al contrario, strumenti di analisi complessi possono ostacolare il compito di scoprire queste informazioni.

Alternative a Google Analytics

Google Analytics è uno dei più grandi protagonisti del mercato, ma potrebbe non essere il migliore per ogni applicazione. Esistono numerose alternative di Google Analytics che puoi provare, in questo articolo ti sveliamo alcuni nomi che stanno avendo successo.

HubSpot Marketing Analytics

Con HubSpot Marketing Analytics puoi vedere il traffico del sito Web, le prestazioni della pagina, le conversioni e altri dati. Ogni elemento è legato ai record dei contatti nel tuo CRM gratuito, consentendoti di studiare il percorso del cliente per ogni cliente nell’elenco. È possibile creare report e dashboard in base alle visualizzazioni più importanti per te e il tuo team.

Mixpanel

È stato creato in base al principio che le azioni degli utenti parlano più forte delle visualizzazioni di pagina, quindi puoi utilizzare Mixpanel per mappare il modo in cui gli utenti navigano nei tuoi prodotti e siti Web. Utilizzando Mixpanel, puoi anche segmentare in un formato intuitivo per scoprire informazioni preziose.

Woopra

Woopra si concentra su quattro principali aree tematiche di informazione: individui, percorso, tendenze e fidelizzazione. Con Woopra puoi cogliere le azioni degli utenti per costruire un percorso del cliente attraverso più punti di contatto, aumentando così il coinvolgimento e la fidelizzazione. Puoi connettere i tuoi altri strumenti, come Google Ads, utilizzando le integrazioni con un clic così da poter raccogliere tutti i tuoi dati in un unico grafico.

FoxMetrics

Google Analytics non ti consente di portare la tua analisi fino ai livelli in cui ti conduce FoxMetrics. Chi ha familiarità con SQL dovrebbero utilizzare questo strumento. Con l’aiuto di modelli, sarai in grado di creare dashboard accattivanti e stabilire avvisi quando il tuo sistema rileva anomalie, consentendoti di monitorare i problemi in tempo reale.

Piwik PRO Analytics Suite

Se hai bisogno di un sostituto di Google Analytics con funzionalità di privacy avanzate, Piwik PRO Analytics Suite è una scelta eccellente. È adatto per le organizzazioni in settori come governo, sanità e finanza che devono gestire le informazioni sui clienti con particolare attenzione. Puoi monitorare il comportamento degli utenti in ambienti desktop, mobile e app utilizzando PPAS, nonché aree successive all’accesso come i sistemi transazionali. PPAS ti offre il controllo completo sui dati e su come vengono archiviati, in locale o in un cloud pubblico o privato. Piwik PRO può essere utilizzato anche per garantire la raccolta dei dati in conformità con tutte le normative pertinenti.

Gauges

Invece di utilizzare Google Analytics, potresti prendere in considerazione Gauges. Sarai in grado di acquisire una profonda comprensione del comportamento dei visitatori del tuo sito con questo strumento. Include del percorso del cliente, la possibilità di monitorare le prestazioni della campagna e puoi analizzare i ricavi. Tra i suoi vantaggi più interessanti c’è la suddivisione in tempo reale dei dati specifici della posizione.

Clicky

Clicky è rinomato per i suoi servizi di monitoraggio del traffico in tempo reale; puoi ottenere un quadro preciso di quanto siano coinvolti i visitatori del tuo sito. Con Clicky, puoi persino scoprire ogni passo compiuto da un singolo visitatore. Puoi ottenere uno sguardo dettagliato al conteggio delle visite per pagina e dell’attività dei visitatori con mappe precise. Questa è una delle migliori alternative di Google Analytics disponibili.

Matomo

Matomo offre una gamma di funzionalità che superano quelle di altri strumenti di analisi singoli. Puoi utilizzare Matomo per monitorare il traffico web, le prestazioni SEO e una varietà di altre metriche per ottenere un quadro completo dei tuoi sforzi di marketing basati sui dati. Matomo è una scelta etica e più in linea con le richieste del GDPR per l’analisi web rispetto a Google Analytics.

Chartbeat

Chartbeat fornisce analisi web avanzate per contenuti e piattaforme editoriali per aumentare il numero di lettori e mantenere la fedeltà. Con dashboard, reportistica e ottimizzazione, avrai gli strumenti necessari per continuare a fornire contenuti di alta qualità. Chartbeat offre anche servizi di test delle immagini, ottimizzazione dei titoli e integrazione per fornirti preziosi consigli. Invece di fare ipotesi casuali su come migliorare i tuoi sforzi di marketing, puoi prendere decisioni utilizzando gli strumenti di analisi giusti.

Microanalytics

Microanalytics è uno strumento di analisi dei siti Web conforme che garantisce la privacy degli utenti. È ospitato nell’UE ed è conforme alle normative GDPR, PECR e CCPA. Microanalytics non raccoglie indirizzi IP, impronte digitali o cookie, ma fornisce comunque informazioni sufficienti per aiutarti a gestire il tuo sito Web da un’unica posizione. Inoltre, Microanalytics si integra con WordPress, Squarespace, Ghost, Wix e Weebly, semplificando la loro collaborazione.

Perché utilizzare strumenti di analisi per fare digital marketing

Gli strumenti di analisi sono essenziali; è importante quindi avere comunque un supporto per le proprie attività di marketing su un sito web così da tracciare non solo il numero di visite ma anche il comportamento degli utenti. Solo così potrai capire come intervenire e migliorare le tue attività.

A proposito, sapevi che gli strumenti di analisi ti danno modo di controllare anche il posizionamento SEO? Sì, perché notando le pagine più lette, le parole chiave digitate e i clic potrai capire come muoverti. E proprio grazie a questi dettagli potrai anche elaborare una campagna di Link Building efficace.

La Link Building fa parte delle tecniche SEO più performanti; per Google e i motori di ricerca un sito web che riceve link da altri portali acquisisce autorità e nel tempo migliora anche il proprio posizionamento. Se ora hai scelto un’alternativa a Google Analytics e vuoi continuare a migliorare il posizionamento del tuo sito web registrando un aumento dei visitatori allora dovresti investire sulla Link Building.

Se non sei ancora nostro cliente puoi provare il nostro servizio di Link Building acquistandolo ad un prezzo promozionale con scrittura inclusa; riceverai subito il tuo primo link dofollow e avrai modo di sperimentare i benefici della Link Building

Provaci ADESSO

4,90+IVA (invece di 57€)
  • Offerta valida fino al 15 Ottobre 2022
  • Garanzia pubblicazione entro 7 GIORNI
  • Articolo di almeno 600 PAROLE
  • Non accettiamo i seguenti argomenti: Adult, Erotico, Gambling, CBD

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci
  • Per ricevere maggiori informazioni
  • Per pianificare una strategia personalizzata

Articoli correlati

keyword-research-stagionale

Keyword research stagionale: che cosa è?

La keyword research stagionale è un’attività fondamentale, soprattutto in determinati settori come, per esempio, quello del turismo, quello della ristorazione, dolciario e via dicendo. Tenere