Provaci a 4,90€. Clicca qui ➔

Mobile commerce: 7 consigli per aumentare le vendite

Mobile commerce, una parola che racchiude il cambiamento dei nostri modi d’acquisto, nonché il nostro stile di vita. Andiamo sempre più di fretta e sempre più spesso accquistiamo da device mobili. Per aumentare le vendite, quindi, dobbiamo necessariamente catturare l’attenzione degli utenti mobile. Qui ti spiego come funziona questo canale di vendita e con quali attività puoi assicurare al tuo eCommerce la possibilità di aumentare le vendite e attrarre nuovi potenziali clienti con 7 consigli che troverai certamente utili.

mobile-commerce

Ormai gli smartphone sono dei veri e propri computer tascabili. Tutto quello che svolgevamo a casa con il pc ora lo facciamo in strada durante la pausa caffè.

Leggiamo le notizie, condividiamo i nostri momenti e valutiamo i nostri prossimi acquisti.

Il canale di vendita mobile è sempre più diffuso: la metà degli acquisti avviene online. Chat, notifiche, newsletter ti avvertono di sconti e offertissime prossime alla scadenza. Il nostro cellulare è bombardato da pubblicità e questo rende l’eCommerce una fonte di guadagno non indifferente, per i piccoli e grandi negozi.

Ci sono due tipi di mercati virtuali: quello specializzato e i marketplace che vendono qualunque cosa.

Qui ti diamo 7 consigli su come sfruttare questo formidabile strumento con il quale potrai intercettare clienti che mai avrebbero conosciuto i tuoi prodotti, vuoi per la lingua, vuoi per la posizione geografica o semplicemente perché non sapevano ancora di aver bisogno di quel determinato articolo.

Rendere il tuo sito eCommerce più fruibile e responsive possibile

La responsiveness non è altro che il grado di adattabilità che la pagina ha nei riguardi dei dispositivi mobile. Più è ricettiva, più quella pagina verrà navigata senza nessun tipo di problema o differenza rispetto ad un sito web aperto da pc.

App

I clienti oltre al sito adattabile vogliono muoversi su canali affidabili, veloci, sicuri e non ambigui. Vogliono poter viaggiare su app ufficiali con tutte le feature e benefit che ne derivano. I vantaggi che scaturiscono dal creare un’app dedicata sono molteplici da ambo le parti: il cliente avrà uno spazio con solo gli articoli del tuo marchio, senza troppi banner invasivi, mentre tu avrai la possibilità di analizzare i dati sulla loro navigazione, scoprendo quali sono le pagine o gli articoli più visitati, come arrivano a visitare una pagina specifica e quali parole usano durante la navigazione.

Inoltre dai l’opportunità di far inserire metodi di pagamenti predefiniti cosicché l’utente potrà acquistare in pochi tap sullo schermo. Non solo, potrai attrarre il cliente per nuovi acquisti con l’e-mail marketing, essendo indispensabile inserire un recapito di posta elettronica. E qui ci agganciamo al terzo consiglio su come aumentare le vendite online.

E-mail marketing

Questo è uno strumento fondamentale per chi vuole incrementare le vendite con i canali online.

Di solito le mail vengono usate per informare sulle offerte e sulla scontistica, ma anche per farsi conoscere.

Butta giù un’accattivante mail di benvenuto che sia semplice e trasmetta in poche righe cosa offre la tua azienda.

Assicurati che le mail vengano ricevute dal target di riferimentoche hai scelto per vendere i tuoi prodotti. Oltre al target specifico dobbiamo analizzare a che stadio dell’acquisto si trova l’utente (se già ci conosce o se ha avuto solo un approccio iniziale).

Le e-mail personalizzate sono una buona idea per fidelizzare il cliente. Un esempio: le mail di offerte di prodotti che possono piacere al cliente a ridosso del compleanno o inviare di tanto in tanto delle mail riepilogative delle offerte che l’utente si è lasciato sfuggire, le prossime volte non le cestinerà così facilmente.

Sfruttare i micro-moments

Il numero degli acquisti online sta portando ad una riduzione notevole degli acquisti in negozio. Questi ultimi sono calati del 57% negli ultimi 5 anni.

In mano abbiamo una quantità infinita di informazioni che il più delle volte modifica i nostri comportamenti e le nostre decisioni. Queste generano i cosiddetti micro-moments, ovvero, gli acquisti impulsivi. Questi momenti di indecisione e frenesia vanno sfruttati. In questi attimi di ricerca i potenziali buyers non sono brand-addicted e cercano ispirazione nelle più disparate ricerche di Google. Come vincere in questi micro-moments?

Ospitiamo recensioni sul nostro sito. Ormai le stelle accanto ai prodotti sono diventate il nuovo passaparola. Più ce ne sono e meglio è, a nessuno piace acquistare al buio. Per dare informazioni più dettagliate puoi dar l’opportunità agli utenti di stilare varie voci sul prodotto, come materiali, qualità/prezzo, adatto a/per, garanzia, ecc.

Mostrare il contesto d’uso dell’articolo. Se viene mostrato dove e quando usare l’articolo scelto, secondo ricerche di mercato, il cliente sarà più propenso ad acquistare. Per esempio le donne sono più inclini ad acquistare abbigliamento se viene loro mostrato dove e quando indossare quel particolare abito.

Indicare la disponibilità: accanto all’articolo inseriamo la disponibilità di magazzino, questo creerà un’urgenza che spingerà il cliente ad acquistare subito o a recarsi immediatamente nel nostro punto vendita.

Costi di spedizione visibili

Abbiamo attratto i nostri clienti invitandoli a visitarci grazie alla posta elettronica, alcuni hanno scoperto i vantaggi di navigare sull’app dedicata, altri si sono imbattuti in noi durante i micro-moments. Ora dobbiamo evitare di commettere un banale errore per non farli scappare: non rendere i costi di spedizione visibili. Gli user dei canali di eCommerce si sentono traditi quando scoprono i costi di spedizione durante il checkout. Non fargli abbandonare il carrello proprio sul più bello e sii chiaro da subito.

Aumentare il valore dell’ordine

Oltre che a vendere di più in termini quantitativi dobbiamo puntare anche ad aumentare il valore di ogni transazione. Alcune tecniche come l’upselling e il cross-selling ci possono aiutare in questo intento:

  • Upselling: questa tecnica ha lo scopo di presentare il medesimo tipo di prodotto ma di qualità più alta rispetto a ciò che aveva in mente l’utente.
  • Cross-selling: con questa tecnica offriremo al cliente acquisti complementari all’articolo adocchiato in origine. Se vuole acquistare una pentola gli suggeriremo un mestolo, se vuole acquistare un cellulare lo inviteremo ad acquistare una cover e così via.

Altri modi per incrementare le vendite possono riguardare l’aggiunta di voci quali “Spesso comprati insieme”, “Confronta con articoli simili”, “i clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche”.

Utilizzare i Social

Nel 2022 non si può non sfruttare le piattaforme social. Soprattutto quei social che fanno dell’immagine il medium di ogni messaggio, focalizzandosi principalmente su tre cose.

  •  Contenuti: Dovremo essere in grado di presentare a chi guarda il post le caratteristiche e l’utilità del prodotto in poche righe, accompagnate da una foto aesthetic
  • Diffondere i post: Per far notare i nostri post dobbiamo inserire hashtag mirati e specifici, oltre a pensare di investire un budget per eventuali promozioni
  • Partnership: potrebbero risultare soldi ben spesi le collaborazioni con influencer. Se hanno molti follower è segno che sanno come sfruttare l’algoritmo del social per farsi conoscere.

Un consiglio in più? Se vuoi migliorare la visibilità del tuo eCommerce anche per siti mobile, oltre a lavorare su tutti i punti precedentemente detti è importante non escludere la link building che fa parte delle tecniche SEO più efficaci. Attraverso una campagna di pubblicazioni con link verso l’eCommerce si può ottenere maggiore autorità agli occhi dei motori di ricerca e quindi riuscire a posizionarsi meglio per alcune parole chiave rilevanti. Non ne hai mai sentito parlare? Vorresti provarla? Noi di LinkEasy mettiamo a disposizione un’opzione di prova per chi non è ancora nostro cliente: puoi provarci ad un prezzo estremamente competitivo per iniziare a scoprire i benefici della link building.

Provaci ADESSO

4,90+IVA (invece di 57€)
  • Offerta valida fino al 15 Agosto
  • Garanzia pubblicazione entro 7 GIORNI
  • Articolo di almeno 600 PAROLE
  • Non accettiamo i seguenti argomenti: Adult, Erotico, Gambling, CBD

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci
  • Per ricevere maggiori informazioni
  • Per pianificare una strategia personalizzata

Articoli correlati